Curiosità su Carmine Buschini: LA CHITARRA.

Ha imparato a suonare la chitarra da autodidatta, quando aveva 12 anni, e non l’ha mai abbandonata; è una passione che è cresciuta nel tempo e che continua a praticare attualmente, anche in compagnia, ma soprattutto da solo, principalmente quando è giù di morale o ha bisogno di sfogarsi.

Quando era in prima media ha scritto una canzone autobiografica che si intitola “Vivendo”, che ha poi rimaneggiato negli anni, e che ha fatto sentire solo a Niccolò Agliardi e a poche altre persone del cast di “Braccialetti Rossi”. Sempre sul set di “Braccialetti Rossi”, Carmine ha avuto modo di conoscere grandi musicisti, come Edwyn Roberts che gli ha dato lezioni di chitarra, o Ermal Meta che gliene ha addirittura regalata una.

L’amore per la chitarra è presente anche in tre dei personaggi che ha interpretato finora: Federico “il Presidente” dello #SpotCocaCola, Leo in #BraccialettiRossi e Filippo ne #IlCapitanoMaria.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *